Psicoterapeuta EMDR Torino – Trattamento EMDR

Con le iniziali EMDR (in inglese “Eye Movement Desensitization and Reprocessing”), viene designata una tecnica che cerca il ritrattamento e la desensibilizzazione attraverso i movimenti oculari.

EMDR è un nuovo approccio terapeutico che abbiamo sviluppato presso lo StudioNtc di Torino che viene utilizzato principalmente per il trattamento di persone che hanno subito eventi traumatici; e che, inoltre, è molto efficace lavorare con qualsiasi problema psicologico o con diversi stati emotivi negativi.

Un evento traumatico è un evento negativo, le cui conseguenze possono influenzare l’integrità fisica o psicologica e che producono i seguenti sintomi nel paziente: irritabilità, rabbia, ansia, depressione o tristezza, disturbi del sonno e flashback.

Il trattamento EMDR consiste in una tecnica che consente di superare rapidamente ed efficacemente un trauma. Secondo Francine Shapiro (ideatore del metodo) “… le osservazioni cliniche indicano che focalizzarsi sul trauma durante il trattamento che rende lo specialista EMICOLOGICO PSICOLOGO facilita la risoluzione adattativa dei ricordi ad esso correlati , che può comportare un’ampia modifica di cognizioni, emozioni e comportamenti. “

Applichiamo questa terapia da diversi anni e con ottimi risultati questo trattamento rivoluzionario.
E l trattamento EMDR Torino può essere applicato a persone che seguono:

cosa succede durante l’applicazione della terapia EMDR? Il trattamento EMDR combina elementi teorico-clinici di orientamenti come psicoanalisi, cognitivo-comportamentale, gestalt, tra gli altri

In la terapia eseguita dal terapeuta lavora con il paziente per identificare un problema specifico che sarà al centro del trattamento. Pertanto, inizia con un’approfondita analisi e valutazione della persona a partire dal problema da trattare, per capire perché e come si sono verificati questi problemi. Una volta identificate le situazioni vissute dalla persona, che sono la causa del loro problema, iniziano a elaborare tali eventi. Il paziente descrive questi incidenti e insieme al terapeuta identificano e selezionano i loro aspetti più importanti.

Per elaborarli ed elaborarli, viene usata una stimolazione bilaterale che attiva i due emisferi cerebrali, ottenendo così che l’intera mente partecipi al problem solving.

La stimolazione bilaterale eseguita nella terapia EMDR può essere: a) visiva (il paziente sposta gli occhi da un lato all’altro guidati dal terapeuta); b) uditivo (il paziente ascolta suoni alternati in entrambe le orecchie) c) cinestetico (il terapeuta picchietta delicatamente e alternativamente sulle mani o sulle spalle del paziente). Ciò facilita la connessione tra i due emisferi cerebrali, ottenendo l’elaborazione delle informazioni e la riduzione del carico emotivo. Durante l’esecuzione di questa stimolazione bilaterale, il paziente consente alla sua mente di lavorare liberamente e senza interferenze nella risoluzione del disagio, con il supporto e la guida di PSYCHOLOGIST EMDR . Nelle parole di Francine Shapiro, questo produce: a) una riduzione dei sintomi; b) un cambiamento nelle credenze ec) la possibilità di funzionare meglio nella vita di tutti i giorni. “

EFFICACE PER LA RISOLUZIONE DEI SINTOMI, TRAUMA E CONFLITTO

Grazie a questo modello terapeutico gli EMDR PSYCHOLOGISTS di Torino hanno raggiunto la desensibilizzazione di situazioni traumatiche producendo una sincronizzazione degli emisferi cervello, che causa la rielaborazione dell’informazione, l’eliminazione del disagio e di conseguenza la scomparsa della sintomatologia.

Questa terapia è un approccio che consente a l’EMDR PSYCHOLOGIST stimolano i meccanismi di guarigione intrinseci alla persona. Questo trattamento attiva il sistema di elaborazione delle informazioni del cervello, i meccanismi emotivi e le componenti fisiche e fisiologiche. La tecnica EMDR si concentra direttamente su queste sensazioni fisiche, emozioni e credenze negative associate al sintomo che disturbano il paziente e li aiutano a elaborare. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *